.
Annunci online

ottimista di nascita pessimista per obbligo
INPGI: mi pisciano in testa e mi dicono che piove
post pubblicato in INPGI il nostro PATRIMONIO, il 18 maggio 2012
QUESTA E' BELLA! Da non perdersela.... L'avvocato Manetta, addetto alla Immobiliare, alcune settimane fa mi ha inviato una RR mooolto autoritaria, ornata dai numeri di una decina di Art.di Codice, e in finale le Penalità a cui andrei incontro... IO?  e PERCHE' MAI?
ah!ah!ah! perchè dice lui: NON LASCEREI ENTRARE IN CASA GLI OPERAI ...?
Vedi le date dei miei post precedenti e fattene un'opinione.
Povero Manetta! Ne traggo che il geometra gli abbia riferito questa balla per giusticare la propria mancata manutenzione, ed anche per fargli fare di nuovo la figura dello "stronzo". E' infatti  già accaduto in passato: l'ultima lo scorso anno, quando le liane incolte della
mia vicina andando verso il sole coprirono gran parte del mio giardinetto, tutto intero un albiccocco di trent'anni. Altra RR: "Se non taglia le sue liane dovrà risarcirci della spesa di giardinaggio". Poi trovo le sue spese postali nel bollettino del fitto! Che razza di conduzione al Nostro Patrimonio, vero Farnero?! ....' Spetta che ce n'è un'altra!

Dopo tutto il casino che ho fatto di recente in internet circa i tombini fognari inseriti (
come lo era il mio prima che facessi pavimentare a mie spese) nella nuda terra del prato condominiale dove giocano i bambini, hanno mandato un muratore a rappattumarli alla meglio con un po' di cemento attorno. Ma poco dopo hanno ceduto di nuovo, sbugiardando questo orrido geometra (aveva insegnato al muratore, da lui mandato a visionare il mio tombino fatiscente, di dire che il cedimento era per colpa delle mie bassotte) Difatti non di bassotti che entrano bensì di zoccole che escono si tratta! Ora vi hanno riparato all'ennesima sempre nella stessa maniera, ma ovvio che non regge! Lo stabile è in zona Tevere, regno di topi giganti!
L'altra è che hanno scambiato il tappo di uno dei tombini del prato con quello del mio tombino, a mia insaputa (violazione di proprietà)! Da non raccontarlo per non finire a far la figura della matta visionaria!!! Salvo che lo scorso giugno nel corso della pavimentazione il mio tombino lo fotografammo con tutto il suo tappo e la sua maniglietta, ed è quindi ben riconoscibile tra quelli del prato. Mentre invece quest'altro, privo della maniglia, delle guarnizioni di gomma, segnato dal tempo, non gli somiglia. Non chiude come dovrebbe, a passarci sopra ondeggia. 
Il geometra non risulta essere omosessuale, non mi sono data la pena d'indagare perchè so' affari suoi che non mi riguardano, però è senza dubbio frocio. Mettiamo le cose al loro posto: un conto essere gay, un altro essere frocio! Parecchi etero, anche conclamati,
(non è il caso del geometra) hanno pieno diritto all'appellatvo, a seconda dalle azioni che compiono.
Nutre dei rancori nei miei confronti e se li sfoga offendendomi perchè sono sola ed anziana. Qualche anno fa scrissi per due volte a Camporese per denunciargli la volgarità intellettuale in essere alla Immobiliare. Non mi rispose mai. Ora è stato confermato alla Presidenza. Voi continuate a far conto di niente: finirete tutti all'INPS....

 



permalink | inviato da margherita simoni il 18/5/2012 alle 13:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia gennaio        agosto
il mio profilo
tag cloud
links
calendario
cerca